Solennità di Maria SS. della Fonte

ANTIFONA D'INGRESSO
Salve, Madre della luce:
vergine hai generato il Cristo
e sei divenuta l'immagine della Chiesa madre,
che nell'onda pura del Battesimo
rigenera i popoli credenti. Alleluia.

COLLETTA
Guarda, Dio onnipotente, la Chiesa madre,
che dal puro grembo del fonte battesimale
rigenera come creature celesti
coloro che per condizione nativa sono terrestri e mortali;
fa' che mediante il Vangelo e i Sacramenti
ci guidi alla piena somiglianza con il Cristo suo fondatore
nato dalla Vergine, primogenito tra molti fratelli
e salvatore del mondo.
Egli è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli.



PRIMA LETTURA
Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi.

Dagli Atti degli Apostoli
1, 6-14

Dopo la risurrezione di Gesù, gli apostoli venutisi a trovare insieme gli domandarono: « Signore, è questo il tempo in cui ricostituirai il regno di Israele? ». Ma egli rispose: « Non spetta a voi conoscere i tempi e i momenti che il Padre ha riservato alla sua scelta, ma avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samarìa e fino agli estremi confini della terra ».
Detto questo, fu elevato in alto sotto i loro occhi e una nube lo sottrasse al loro sguardo. E poiché essi stavano fissando il ciclo mentre egli se n'andava, ecco due uomini in bianche vesti si presentarono a loro e dissero: « Uomini di Galilea, perché state a guardare il ciclo? Questo Gesù, che è stato di tra voi assunto fino al ciclo, tornerà un giorno allo stesso modo in cui l'avete visto andare in cielo ».
Allora ritornarono a Gerusalemme dal monte detto degli Ulivi, che è vicino a Gerusalemme quanto il cammino permesso in un sabato.
Entrati in città salirono al piano superiore dove abitavano. C'erano Pietro e Giovanni, Giacomo e Andrea, Filippo e Tommaso, Bartolomeo e Matteo, Giacomo di Alfèo e Simone lo Zelòta e Giuda di Giacomo.
Tutti questi erano assidui e concordi nella preghiera, insieme con alcune donne e con Maria, la madre di Gesù e con i fratelli di lui.

Parola di Dio.

SALMO RESPONSORIALE
Dal Salmo 86

R.   Di te si dicono cose stupende, città di Dio.
Oppure :
R.   Alleluia, alleluia, alleluia.

Le sue fondamenta sono sui monti santi;
il Signore ama le porte di Sion
più di tutte le dimore di Giacobbe.   R

Di te si dicono cose stupende,
città di Dio.
Si dirà di Sion: « L'uno e l'altro è nato in essa
e l'Altissimo la tiene salda ».   R

Il Signore scriverà nel libro dei popoli:
« Là costui è nato ».
E danzando canteranno:
« Sono in te tutte le mie sorgenti ».   R.

CANTO AL VANGELO
Cfr Lc 2, 19

R.   Alleluia, alleluia.

Te beata, o Vergine Maria:
custodivi la parola di Dio
meditandola nel tuo cuore.

R.   Alleluia.

VANGELO
Mia madre e miei fratelli sono coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica.

 Dal vangelo secondo Luca
   8,19-21

In quel tempo, andarono a trovare Gesù la madre e i fratelli, ma non potevano avvicinarlo a causa della folla.
Gli fu annunziato: « Tua madre e i tuoi fratelli sono qui fuori e desiderano vederti ».
Ma egli rispose: « Mia madre e miei fratelli sono coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica »
Parola del Signore.



Preghiere dei fedeli.

 Rivolgiamoci ora a Dio Padre Nostro perché ci aiuti ad a essere buoni cristiani e a vivere secondo il Vangelo. 
Per Maria Fonte della Vita, ascoltaci Signore.

1.    O Dio, ti preghiamo per il papa Benedetto XVI: sostieni il suo cammino e donagli la forza della speranza per governare la tua Chiesa.
2.    O Dio, ti preghiamo per il nostro vescovo Domenico , affinché il suo essere pastore si modelli sull’immagine di Cristo tuo Figlio, Buon Pastore.
3.    O Dio, ti preghiamo per tutte le donne: la loro vita sia ad immagine di Maria per portare a tutta l’umanità il vento del tuo amore.
4.    O Dio, ti preghiamo per tutte le famiglie in crisi: lo sguardo materno di Maria possa essere per loro conforto e la sua intercessione le aiuti ad andare avanti.
5.    O Dio, ti preghiamo per i giovani : spesso sono senza meta e senza di Te, butta luce sul loro cammino e nessuno di essi vada perduto.
6.    O Dio, ti preghiamo per i fidanzati e gli sposi: il loro cammino d’amore sia contrassegnato dalla presenza dello Spirito Santo e dall’amore materno della Vergine Madre.
7.    O Dio, ti preghiamo per i nostri defunti: tu hai sempre conosciuto la loro vita e il loro cuore, adesso che sono nella vita eterna dona loro la tua luce di misericordia.
8.    O Dio, ti preghiamo infine per comunità parrocchiale, goccia nell’oceano della tua Chiesa: concedile di godere dei frutti della conversione e di crescere nella tua volontà.


PREFAZIO

La missione della Vergine Maria nei sacramenti dell'iniziazione cristiana

V.    Il Signore sia con voi.
R.    E con il tuo spirito
V.    In alto i nostri cuori.
R.    Sono rivolti al Signore.
V.    Rendiamo grazie al Signore, nostro Dio.
R.    È cosa buona e giusta.

A    E’ veramente cosa buona e giusta *
       nostro dovere e fonte di salvezza, *  
       rendere grazie sempre e in ogni luogo *
       a te, Signore, Padre santo, Dio onnipotente ed eterno.**

B     Per un dono mirabile del tuo amore *
       tu hai voluto che nei segni sacramentali *
       si rinnovassero misticamente
       gli eventi della storia della salvezza
       vissuti dalla Vergine Madre. **

       Così la Chiesa, vergine feconda,
       partorisce nelle acque del Battesimo
       i figli che ha concepito dalla fede e dallo Spirito; *
       li consacra con il prezioso unguento del crisma,
       perché lo Spirito che avvolse la Vergine
       discenda su di loro con l'abbondanza dei suoi doni; *
       e quotidianamente imbandisce la mensa eucaristica,
       per nutrirli con il pane del ciclo
       che Maria ha dato alla luce per la vita del mondo,
       Gesù Cristo nostro Signore. **

A    Per mezzo di lui si allietano gli angeli
       e nell'eternità adorano la gloria del tuo volto. *
       Al loro canto concedi, o Signore, *
       che si uniscano le nostre umili voci *
       nell'inno di lode: **

       Santo, Santo, Santo il Signore Dio dell'universo.
       I cieli e la terra sono pieni della tua gloria.
       Osanna nell'alto dei cicli.
       Benedetto colui che viene nel nome del Signore.
       Osanna nell'alto dei cicli

ANTIFONA ALLA COMUNIONE
Te beata, o Vergine Maria,
che adombrata dallo Spirito Santo
hai portato nel grembo verginale
il Figlio dell'eterno Padre
e sei divenuta la dimora
dei sacramenti celesti. Alleluia.

DOPO LA COMUNIONE
Padre buono, che ci hai nutriti con il corpo e sangue di Cristo,
donaci il tuo Spirito,
perché guidi ogni nostra azione,
e irradi sul cammino della Chiesa la luce di santità,
che rifulse in tutta la vita della Vergine Maria.
Per Cristo nostro Signore.