Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da 2015

Sabato 2 Gennaio inizio dei Sabato con Maria

Arriva la Befana

TORNEO DI BURRACO MARTEDI' 2 GENNAIO 2016

Domenica 3 Gennaio 2016

Dal 29 novembre al 7 dicembre Novena dell'Immacolata

Ore 18:00 Santo RosarioOre 18:30 Santa Messa

Festa di San Flaviano

Agosto: tempo di vacanze e di formazione
Campo di gruppo Scout in occasione del 25' Anniversario di fondazione a Conversano dal 5 al 13 agosto presso Vitulano (BN).
Esercizi spirituali Adulti di Azione Cattolica, dal 6 al 9 agosto presso San Gabriele dell'Addolorata - Isola del Gran Sasso (Te) 
Campo di formazione x equipe dell'oratorio presso l'Oreb di Fasano dal 17 al 19 agosto. 
Esperienza di servizio per giovani presso il Cottolengo in Torino dal 22 al 30 agosto.

50° Anniversario di Ordinazione Sacerdotale di S. e. mons. Domenico Padovano

Lunedì 29 giugno Solennità dei Santi Pietro e Paolo
festeggiamo il 50 anniversario di sacerdozio del nostro Vescovo Domenico
ore 20.00 Santa Messa in Basilica 

Solennità del Corpus Domini

Domenica 7 giugno 2015
Piazza Carmine ore 19:00 Santa Messa concelebrata dai parroci della Città  ore 20:00 Processione Eucaristica  itinerario: piazza Carmine, via Matteotti, piazza della Resistenza, via della Vittoria, viale Adriatico, piazza Castello, Corso Morea, via Arringo, Via Marconi, piazza XX Settembre, corso Umberto I, largo San Cosma - Benedizione Eucaristica
partecipiamo con fede e devozione
invitiamo i cittadini ad accogliere Cristo con fiori, coperte e luci

Domenica 26 aprile Sacramento della Riconciliazione

Domenica 26 aprile 2015 alle ore 17,00 in Basilica Cattedrale sarà celebrata la Prima Confessione per i bambini dei gruppi ACR

Evangelizzatori di strade in festa - Conversano

I prossimi INCONTRI (importantissimi) con gli aspiranti "Evangelizzatori di strade in festa": - gio. 14 maggio ore 20 - Cattedrale (Conversano)
- mer. 20 maggio ore 20 - Cattedrale (Conversano) Ti aspettiamo!!!

Domenica di Pasqua

Dal Vangelo secondo Giovanni
"Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro.  Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l’hanno posto!».  Pietro allora uscì insieme all’altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l’altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò.  Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte.  Allora entrò anche l’altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè egli doveva risorgere dai morti."
Om…

Settimana Santa 2015

Via Crucis Cittadina nell'anno della vita consacrata

Venerdì 27 marzo 2015 
partenza ore 20,00 dalla scalinata di villa Garibaldi
Questo l'itinerario:
Scalinata Villa Garibaldi
Viale Adriatico
Via della Vittoria
Piazza della Resistenza
Via Matteotti
Via Di Vagno
Piazza XX Settembre
Via Marconi
Via Arringo
Corso Domenico Morea
Piazza Castello
Piazza Conciliazione

Giovedì 19 marzo Festa di San Giuseppe

La comunità della parrocchia cattedrale augura buon onomastico a don Giuseppe Goffredo. 
Il nome Giuseppe è di origine ebraica e sta a significare “Dio aggiunga”, estensivamente si può dire “aggiunto in famiglia”. Può essere che l’inizio sia avvenuto col nome del figlio di Giacobbe e Rachele, venduto per gelosia come schiavo dai fratelli. Ma è sicuramente dal padre putativo, cioè ritenuto tale, di Gesù e considerato anche come l’ultimo dei patriarchi, che il nome Giuseppe andò diventando nel tempo sempre più popolare. In Oriente dal IV secolo e in Occidente poco prima dell’XI secolo, vale a dire da quando il suo culto cominciava a diffondersi tra i cristiani. Non vi è dubbio tuttavia che la fama di quel nome si rafforzò in Europa dopo che nell’Ottocento e nel Novecento molti personaggi della storia e della cultura lo portarono laicamente, nel bene e nel male: da Francesco Giuseppe d’Asburgo a Garibaldi, da Verdi a Stalin, da Garibaldi ad Ungaretti e molti altri ancora.
  San Giuseppe fu…

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO PER LA QUARESIMA 2015

Rinfrancate i vostri cuori (Gc 5,8) Cari fratelli e sorelle,la Quaresima è un tempo di rinnovamento per la Chiesa, le comunità e i singoli fedeli. Soprattutto però è un “tempo di grazia” (2 Cor 6,2). Dio non ci chiede nulla che prima non ci abbia donato: “Noi amiamo perché egli ci ha amati per primo” (1 Gv 4,19). Lui non è indifferente a noi. Ognuno di noi gli sta a cuore, ci conosce per nome, ci cura e ci cerca quando lo lasciamo. Ciascuno di noi gli interessa; il suo amore gli impedisce di essere indifferente a quello che ci accade. Però succede che quando noi stiamo bene e ci sentiamo comodi, certamente ci dimentichiamo degli altri (cosa che Dio Padre non fa mai), non ci interessano i loro problemi, le loro sofferenze e le ingiustizie che subiscono… allora il nostro cuore cade nell’indifferenza: mentre io sto relativamente bene e comodo, mi dimentico di quelli che non stanno bene. Questa attitudine egoistica, di indifferenza, ha preso oggi una dimensione mondiale, a tal punto che po…

Mercoledì delle Ceneri

Basilica Cattedrale  mercoledì 18 febbraio 2015  ore 18,30 Santa Messa con imposizioneore 20,00 Liturgia della Parola con imposizione delle ceneri 

Ultimo giorno delle Solenni Quarantore

Martedì 17 febbraio 2015 ore 9,00 S. Messa ed esposizioneore 10-12 Adorazione Eucaristica
ore 12,00 Adorazione Eucaristica guidata ore 13-17 Adorazione Eucaristica ore 18,00 Rosario Eucaristico ore 18,30 Vespri presieduti da S. Ecc. Mons. Domenico Padovano

11 febbraio Madonna di Lourdes

Mercoledì 11 febbraio sarà celebrata una Santa Messa alle ore 18,30 in occasione della giornata del malato nella festa dell'apparizione di Maria SS. di LourdesLa celebrazione sarà animata dall'Unitalsi e dal coro della Basilica Cattedrale. A seguire la processione con arrivo in Via Annunziata e momento di preghiera presso la Grotta della Madonna di Lourdes

MESSAGGIO DEL SANTO PADRE FRANCESCO PER LA XXIII GIORNATA MONDIALE DEL MALATO 2015

Sapientia cordis. «Io ero gli occhi per il cieco, ero i piedi per lo zoppo»  (Gb 29,15) Cari fratelli e sorelle,in occasione della XXIII Giornata Mondiale del Malato, istituita da san Giovanni Paolo II, mi rivolgo a tutti voi che portate il peso della malattia e siete in diversi modi uniti alla carne di Cristo sofferente; come pure a voi, professionisti e volontari nell’ambito sanitario.Il tema di quest’anno ci invita a meditare un’espressione del Libro di Giobbe: «Io ero gli occhi per il cieco, ero i piedi per lo zoppo» (29,15). Vorrei farlo nella prospettiva della “sapientia cordis”, la sapienza del cuore.1. Questa sapienza non è una conoscenza teorica, astratta, frutto di ragionamenti. Essa piuttosto, come la descrive san Giacomo nella sua Lettera, è «pura, poi pacifica, mite, arrendevole, piena di misericordia e di buoni frutti, imparziale e sincera» (3,17). È dunque un atteggiamento infuso dallo Spirito Santo nella mente e nel cuore di chi sa aprirsi alla sofferenza dei fratelli e r…

Solenni Quarantore 2015