Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2013

Le reliquie del Beato Giovanni Paolo II sabato 2 marzo 2013

Le reliquie di Papa Giovanni Paolo II saranno in Basilica Cattedrale il prossimo sabato

Sabato 2 marzo
ore 8,30 arrivo delle reliquie in Basilica
ore 9,00 Santa Messa
ore 10,00/18,00 esposizione al pubblico
ore 18,30 Santa Messa
ore 20,00 veglia di preghiera a cura dei gruppi famiglia
ore 21,00 veglia dei giovani
ore 22,30 Adorazione Eucaristica guidata dai gruppi Adulti della Basilica Cattedrale


La Liturgia di Domenica 24 Febbraio 2013

II DOMENICA DI QUARESIMA (ANNO C)

Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Viola

Antifona d'ingresso
Di te dice il mio cuore: “Cercate il suo volto”.
Il tuo volto io cerco, o Signore.
Non nascondermi il tuo volto. (Sal 27,8-9)

Colletta
O Padre, che ci chiami ad ascoltare il tuo amato Figlio,
nutri la nostra fede con la tua parola
e purifica gli occhi del nostro spirito,
perché possiamo godere la visione della tua gloria.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...

PRIMA LETTURA (Gen 15,5-12.17-18)
Dio stipula l’alleanza con Abram fedele.

Dal libro della Gènesi

In quei giorni, Dio condusse fuori Abram e gli disse: «Guarda in cielo e conta le stelle, se riesci a contarle» e soggiunse: «Tale sarà la tua discendenza». Egli credette al Signore, che glielo accreditò come giustizia.
E gli disse: «Io sono il Signore, che ti ho fatto uscire da Ur dei Caldei per darti in possesso questa terra». Rispose: «Signore Dio, come potrò sapere che ne avrò il possesso?». Gli disse: «Pren…

La Liturgia di Domenica 17 Febbraio 2013

 I DOMENICA DI QUARESIMA (ANNO C)

Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Viola Antifona d'ingresso
Egli mi invocherà e io lo esaudirò;
gli darò salvezza e gloria,
lo sazierò con una lunga vita. (Sal 91,15-16)

Non si dice il Gloria. Colletta
O Dio, nostro Padre,
con la celebrazione di questa Quaresima,
segno sacramentale della nostra conversione,
concedi a noi tuoi fedeli
di crescere nella conoscenza del mistero di Cristo
e di testimoniarlo con una degna condotta di vita.
Per il nostro Signore Gesù Cristo... PRIMA LETTURA (Dt 26,4-10)
Professione di fede del popolo eletto. Dal libro del Deuteronòmio

Mosè parlò al popolo e disse:
«Il sacerdote prenderà la cesta dalle tue mani e la deporrà davanti all’altare del Signore, tuo Dio, e tu pronuncerai queste parole davanti al Signore, tuo Dio: “Mio padre era un Aramèo errante; scese in Egitto, vi stette come un forestiero con poca gente e vi diventò una nazione grande, forte e numerosa. Gli Egiziani ci maltrattarono, ci umiliarono …

Solenni Quarantore

10/11/12 febbraio 2013
Solenne Esposizione Eucaristica

ore 9,00 Santa Messa con esposizione
ore 12,00 Adorazione Eucaristica Comunitaria
ore 15,30 Adorazione Eucaristica Comunitaria
ore 18,00 Rosario Eucaristico
ore 18,30 Vespri Eucaristici

Martedì 12 febbraio i Vespri Eucaristici saranno presieduti da S.E. Rev.ma Mons. Domenico Padovano

XXI giornata del malato - Solennità di Nostra Signora di Lourdes

Questa sera ore 19,15 circa dalla Basilica Cattedrale partirà la processione della Madonna di Lourdes. Partecipa la sezione locale dell'Unitalsi.
Non mancate

Il Parroco

Presentazione al Tempio di Gesù - Candelora

Programma della Celebrazione di sabato 2 febbraio 2013
ore 18,00 Chiesa di San Benedetto Processione della Candelora
ore 18,10 Basilica Cattedrale Santo Rosario
ore 18,30 Solenne Celebrazione Eucaristica presiede S. E. Rev.ma Mons. Domenico Padovano
Sono passati 40 giorni dalla nascita di Gesù. Per adempiere alla legge del Signore, Maria e Giuseppe si recano al tempio di Gerusalemme : • per presentare il loro primogenito ed offrirlo al Signore e riscattarlo attraverso il sacrificio  di un animale. Essendo Maria e Giuseppe poveri offrono a Dio una coppia di tortore o di  giovani colombe; • per la purificazione (la donna dopo il parto di un maschio era ritenuta impura per un  periodo di 40 giorni). Quel giorno avviene un bellissimo incontro: un uomo giusto di nome Simeone, che aspettava la venuta del Messia, mosso dallo Spirito Santo,  si reca al tempio e riconosce, nel bambino Gesù , il Cristo Salvatore del mondo. Parla di Gesù definendolo “Luce per illuminare le genti” e tutta la vita di Simeone si…