Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2010
Questa sera durante la Solenne Celebrazione della Cena del Signore verranno raccolte le cassettine della carità, il cui ricavato andrà ai terremotati di Haiti.
ore 19,00 S. Messa presiede Sua Eccellenza Mons. Domenico Padovano
ore 20,30 Adorazione Eucaristica
ore 23,00 Adorazione Eucaristica Comunitaria

Settimana Santa di Papa Benedetto XVI

''Un atto di carita' per la ricostruzione del seminario di Port-au-Prince in Haiti''. E' quanto verra' richiesto a coloro che parteciperanno alla messa 'in coena Domini' del 1 aprile, Giovedi' santo, presieduta da papa Benedetto XVI, nell'ambito delle liturgie della Settimana Santa, il cui calendario e' stato reso noto oggi dalla Sala Stampa vaticana.

Il programma si aprira' Domenica delle Palme, 28 marzo, con la benedizione delle Palme in piazza san Pietro (9.30) e la messa della Passione del Signore. La mattina del 1 aprile, Giovedi' Santo, vedra' la messa del crisma (basilica vaticana, 9.30) con i cardinali, i vescovi e i presbiteri presenti a Roma.

Nel pomeriggio (17.30), la messa ''Nella cena del Signore'', con la lavanda dei piedi a 12 sacerdoti e la raccolta per la ricostruzione del seminario di Port-au-Prince, aprira' le funzioni del Triduo pasquale.

Venerdi' santo, 2 aprile, (17.30), Benedetto XV…

La Liturgia di Giovedì 1 Aprile 2010 - Giovedì Santo - Cena del Signore

GIOVEDÌ SANTO
CENA DEL SIGNORE

Cristo sacerdote istituisce il sacramento dell'amore

L’istituzione dell’Eucaristia come rito memoriale della «nuova ed eterna alleanza» è certamente l’aspetto più evidente della celebrazione odierna che del resto giustifica la sua solennità proprio con un richiamo «storico» e figurativo dell’avvenimento compiuto nell’ultima cena. Ma è lo stesso messale romano che invita a meditare su altri due aspetti dei mistero di questo giorno: l’istituzione del sacerdozio ministeriale e il servizio fraterno della carità. Sacerdozio e carità sono, in effetti, strettamente collegati con il sacramento dell’Eucaristia, in quanto creano la comunione fraterna e indicano nel dono di sé e nei servizio il cammino della Chiesa.

Gesù lava i piedi ai suoi: è un gesto di amore
E’ significativo il fatto che Giovanni, nel riferire le ultime ore di Gesù con i suoi discepoli e nel raccogliere nei «discorsi dell’ultima cena» i temi fondamentali del suo vangelo, non riferisca i gesti ri…

La Liturgia di Domenica 28 Marzo 2010 - DOMENICA DELLE PALME (ANNO C)

La Liturgia di Domenica 28 Marzo 2010 DOMENICA DELLE PALME (ANNO C)

Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Rosso

Antifona d'ingresso

Commemorazione dell'ingresso di Gesù in Gerusalemme

ANTIFONA

Osanna al Figlio di Davide.
Benedetto colui che viene nel nome del Signore:
è il Re d'Israele.
Osanna nell'alto dei cieli. (Mt 21,9)

La grazia del Signore nostro Gesù Cristo,
l'amore di Dio Padre
e la comunione dello Spirito Santo
sia con tutti voi.

R. E con il tuo spirito.

Fratelli carissimi,
questa assemblea liturgica è preludio alla Pasqua del Signore, alla quale ci stiamo preparando con la penitenza e con le opere di carità fin dall'inizio della Quaresima.
Gesù entra in Gerusalemme per dare compimento al mistero della sua morte e risurrezione.
Accompagniamo con fede e devozione il nostro Salvatore nel suo ingresso nella città santa, e chiediamo la grazia di seguirlo fino alla croce, per essere partecipi della sua risurrezione.

Preghiamo.
Dio onnipotente ed eterno,
benedici …
Rinnovamento nello Spirito Santo - Comunità Gaudium et Spes

Giovedì 25 Marzo
Annunciazione del Signore
Chiesa di S. Francesco (Conversano)


Ore 18.00 Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons. Don Pasquale Cantalupo
Ore 18.45 Processione dalla chiesa “S. Francesco” verso la chiesa dell’Annunziata
Ore 19.00 Benedizione dei bambini e delle mamme in attesa

La Liturgia di Giovedì 25 Marzo 2010 - Annunciazione del Signore

Grado della Celebrazione: SOLENNITA'
Colore liturgico: Bianco


Antifona d'ingresso
Disse il Signore, quando entrò nel mondo;
“Ecco, io vengo per fare, o Dio, la tua volontà”. (Eb 10,5.7)


Colletta
O Padre, tu hai voluto che il tuo Verbo
si facesse uomo nel grembo della Vergine Maria:
concedi a noi, che adoriamo il mistero
del nostro Redentore, vero Dio e vero uomo,
di essere partecipi della sua vita immortale.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...






> Prima lettura


Is 7,10-14; 8,10
Ecco, la vergine concepirà.




Dal libro del profeta Isaìa

In quei giorni, il Signore parlò ad Acaz: «Chiedi per te un segno dal Signore, tuo Dio, dal profondo degli inferi oppure dall’alto».
Ma Acaz rispose: «Non lo chiederò, non voglio tentare il Signore».
Allora Isaìa disse: «Ascoltate, casa di Davide! Non vi basta stancare gli uomini, perché ora vogliate stancare anche il mio Dio? Pertanto il Signore stesso vi darà un segno. Ecco: la vergine concepirà e partorirà un figlio, che chiamerà Emmanuele, perché…

La Liturgia di Domenica 21 Marzo 2010 - V DOMENICA DI QUARESIMA (ANNO C)

La Liturgia di Domenica 21 Marzo 2010
======================================================
V DOMENICA DI QUARESIMA (ANNO C)
======================================================


Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Viola
Antifona d'ingresso
Fammi giustizia, o Dio, e difendi la mia causa
contro gente senza pietà;
salvami dall’uomo ingiusto e malvagio,
perché tu sei il mio Dio e la mia difesa. (Sal 43,1-2)
Colletta
Vieni in nostro aiuto, Padre misericordioso,
perché possiamo vivere e agire sempre in quella carità,
che spinse il tuo Figlio a dare la vita per noi.
Egli è Dio e vive e regna con te...
PRIMA LETTURA (Is 43,16-21)
Ecco, io faccio una cosa nuova e darò acqua per dissetare il mio popolo.
Dal libro del profeta Isaìa

Così dice il Signore,
che aprì una strada nel mare
e un sentiero in mezzo ad acque possenti,
che fece uscire carri e cavalli,
esercito ed eroi a un tempo;
essi giacciono morti, mai più si rialzeranno,
si spensero come un lucignolo, sono estinti:
«Non ricordate più le co…

Attività di apostolato parrocchiale Quaresima 2010

Anche quest’anno la nostra Parrocchia ha organizzato per la quaresima alcune attività di apostolato. Tra queste ricordiamo l’iniziativa programmata dal Consiglio Pastorale Parrocchiale per l’attuazione della 2a tappa del Progetto Pastorale Diocesano “ Dalla comunione alla missione “
In seno al Consiglio Pastorale Parrocchiale quindi si decise che nel periodo della Quaresima, per gli ammalati e gli anziani impossibilitati ad uscire e che ne avessero fatto richiesta , si sarebbe celebrata la S. Messa presso la loro abitazione.
Il settore liturgico e i ministri straordinari della comunione sono stati incaricati di provvedere a : allestimento dell’altare, scelta dei lettori, animazione musicale per garantire una degna celebrazione.
Tra le famiglie che ne hanno fatto richiesta c’è quella di Concetta Murro, anziana vedova di 98 anni, classe 1912 che vive con la figlia Caterina. Fino all’età di 90 anni si è sempre recata in chiesa, ora invece segue le celebrazioni e tutte le funzioni liturgiche…

La Liturgia di Domenica 14 Marzo 2010 - IV DOMENICA DI QUARESIMA - LAETARE (ANNO C)

La Liturgia di Domenica 14 Marzo 2010
IV DOMENICA DI QUARESIMA - LAETARE (ANNO C)


Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Viola o Rosaceo
Antifona d'ingresso
Rallegrati, Gerusalemme,
e voi tutti che l’amate, riunitevi.
Esultate e gioite, voi che eravate nella tristezza:
saziatevi dell’abbondanza
della vostra consolazione. (cf. Is 66,10-11)
Colletta
O Padre, che per mezzo del tuo Figlio
operi mirabilmente la nostra redenzione,
concedi al popolo cristiano
di affrettarsi con fede viva e generoso impegno
verso la Pasqua ormai vicina.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...
PRIMA LETTURA (Gs 5,9-12)
Il popolo di Dio, entrato nella terra promessa, celebra la Pasqua.
Dal libro di Giosuè

In quei giorni, il Signore disse a Giosuè: «Oggi ho allontanato da voi l’infamia dell’Egitto».
Gli Israeliti rimasero accampati a Gàlgala e celebrarono la Pasqua al quattordici del mese, alla sera, nelle steppe di Gerico.
Il giorno dopo la Pasqua mangiarono i prodotti della terra, àzzimi e frumento abbrustolito in qu…

La Liturgia di Domenica 7 marzo 2010 - III DOMENICA DI QUARESIMA

La Liturgia di Domenica 7 Marzo 2010
III DOMENICA DI QUARESIMA (ANNO C)


Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Viola
Antifona d'ingresso
“Quando manifesterò in voi la mia santità,
vi raccoglierò da tutta la terra;
vi aspergerò con acqua pura
e sarete purificati da tutte le vostre sozzure
e io vi darò uno spirito nuovo”, dice il Signore. (Ez 36,23-26)
Colletta
Dio misericordioso, fonte di ogni bene,
tu ci hai proposto a rimedio del peccato
il digiuno, la preghiera e le opere di carità fraterna;
guarda a noi che riconosciamo la nostra miseria
e, poiché ci opprime il peso delle nostre colpe,
ci sollevi la tua misericordia.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...
PRIMA LETTURA (Es 3,1-8.13-15)
Io-Sono mi ha mandato a voi.
Dal libro dell’Èsodo

In quei giorni, mentre Mosè stava pascolando il gregge di Ietro, suo suocero, sacerdote di Madian, condusse il bestiame oltre il deserto e arrivò al monte di Dio, l’Oreb.
L’angelo del Signore gli apparve in una fiamma di fuoco dal mezzo di un roveto. Egli g…

Quaresima 2010 Lectio Divina