Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

La Liturgia di Sabato 1 maggio 2010 - Solennità di Maria SS. della Fonte

LA LITURGIA DI SABATO 1 MAGGIO 2010
MARIA SS. DELLA FONTE



ANTIFONA D'INGRESSO
Salve, Madre della luce:
vergine hai generato il Cristo
e sei divenuta l'immagine della Chiesa madre,
che nell'onda pura del Battesimo
rigenera i popoli credenti. Alleluia.

COLLETTA
Guarda, Dio onnipotente, la Chiesa madre,
che dal puro grembo del fonte battesimale
rigenera come creature celesti
coloro che per condizione nativa sono terrestri e mortali;
fa' che mediante il Vangelo e i Sacramenti
ci guidi alla piena somiglianza con il Cristo suo fondatore
nato dalla Vergine, primogenito tra molti fratelli
e salvatore del mondo.
Egli è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli.


PRIMA LETTURA
Fatevi battezzare nel nome di Gesù Cristo.

Dagli Atti degli Apostoli
2, 14.36-40.41-42

Nel giorno di Pentecoste, Pietro, levatosi in piedi con gli altri Undici, parlò a voce alta così: « Sappia con certezza tutta la casa di Israele che Dio ha costituito Signore e Cristo quel Ge…
La Comunità Cattedrale invita la cittadinanza a partecipare alla S. Messa di Domenica 25 aprile 2010, ore 19,30 in occasione degli 80 anni dell'Arciprete Don Lorenzo Renna.

La Liturgia di Domenica 25 aprile 2010

La Liturgia di Domenica 25 Aprile 2010
======================================================
IV DOMENICA DI PASQUA (ANNO C)
======================================================


Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Bianco
Antifona d'ingresso
Della bontà del Signore è piena la terra;
la sua parola ha creato i cieli. Alleluia. (Sal 33,5-6)
Colletta
Dio onnipotente e misericordioso,
guidaci al possesso della gioia eterna,
perché l’umile gregge dei tuoi fedeli
giunga con sicurezza accanto a te,
dove lo ha preceduto il Cristo, suo pastore.
Egli è Dio, e vive e regna con te...

Oppure:
O Dio, fonte della gioia e della pace,
che hai affidato al potere regale del tuo Figlio
le sorti degli uomini e dei popoli,
sostienici con la forza del tuo Spirito,
e fa’ che nelle vicende del tempo,
non ci separiamo mai dal nostro pastore
che ci guida alle sorgenti della vita.
Egli è Dio, e vive e regna con te...
PRIMA LETTURA (At 13,14.43-52)
Ecco, noi ci rivolgiamo ai pagani.
Dagli Atti degli Apostoli

In quei gio…

La Liturgia di Domenica 18 Aprile 2010

La Liturgia di Domenica 18 Aprile 2010 ======================================================
III DOMENICA DI PASQUA (ANNO C)
======================================================



Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Bianco
Antifona d'ingresso
Acclamate al Signore da tutta la terra,
cantate un inno al suo nome,
rendetegli gloria, elevate la lode. Alleluia. (Sal 66,1-2)
Colletta
Esulti sempre il tuo popolo, o Padre,
per la rinnovata giovinezza dello spirito,
e come oggi si allieta per il dono della dignità filiale,
così pregusti nella speranza
il giorno glorioso della risurrezione.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...

Oppure:
Padre misericordioso,
accresci in noi la luce della fede,
perché nei segni sacramentali della Chiesa
riconosciamo il tuo Figlio,
che continua a manifestarsi ai suoi discepoli,
e donaci il tuo Spirito,
per proclamare davanti a tutti che Gesù è il Signore.
Egli è Dio, e vive e regna con te...
PRIMA LETTURA (At 5,27-32.40-41)
Di questi fatti siamo testimoni noi e lo Spirit…

Incontro AC - domenica 11 aprile 2010

Domenica 11 aprile 2010, presso il centro di spiritualità "Vivere In" a Monopoli, si è concluso l'itinerario formativo degli adulti di Azione Cattolica della nostra Parrocchia. In quest'anno associativo, il tema dell'incontro, del dialogo, della cura delle relazioni, ha fatto da filo conduttore all'intero percorso che si è snodato attraverso il confronto con alcuni protagonisti che il Vangelo di Luca, Vangelo dell'anno ci sta regalando.
Domenica scorsa, Don Nicola Giordano, ci ha sapientemente illuminati sull'incntro tra le donne e l'angelo nel giorno della risurrezione. Le donne, ci ha ricordato Don Nicola, giunte per prime al sepolcro assumono un nuovo ruolo nell'annuncio. Esse, come Maria di Magdala, lo ascoltano, non lo trattengono e vanno di corsa ad annunciare. L'annuncio sconvolgente che la morte è vinta una volta per sempre da Cristo Risorto è affidato a tutti, nessuno escluso. La giornata, dopo l'incontro con Don Nicola, è proseg…

La Liturgia di Domenica 11 Aprile 2010

La Liturgia di Domenica 11 Aprile 2010
======================================================
II DOMENICA DI PASQUA o della Divina Misericordia (ANNO C)
======================================================

Grado della Celebrazione: DOMENICA
Colore liturgico: Bianco
Antifona d'ingresso
Come bambini appena nati,
bramate il puro latte spirituale,
che vi faccia crescere verso la salvezza. Alleluia. (1Pt 2,2)

Oppure:
Entrate nella gioia e nella gloria,
e rendete grazie a Dio, che vi ha chiamato
al regno dei cieli. Alleluia. (4 Esd 2,36-37 (Volg.))
Colletta
Dio di eterna misericordia,
che nella ricorrenza pasquale
ravvivi la fede del tuo popolo,
accresci in noi la grazia che ci hai dato,
perché tutti comprendiamo l’inestimabile ricchezza
del Battesimo che ci ha purificati,
dello Spirito che ci ha rigenerati,
del Sangue che ci ha redenti.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...

Oppure:
O Padre, che nel giorno del Signore
raduni il tuo popolo per celebrare
colui che è il Primo e l’Ultimo,
il Vivente che ha sconfitto …

Santa Sindone

Nella primavera del 2010, dopo 10 anni dall’Ostensione del Giubileo, la Sindone sarà nuovamente esposta nel Duomo di Torino dal 10 aprile al 23 maggio.
Nel 2010 per la prima volta sarà possibile vedere direttamente la Sindone dopo l’intervento per la conservazione a cui è stata sottoposta nel 2002.
Nuovo e più ricco di informazioni sarà l’allestimento del percorso di introduzione alla visione del Lenzuolo, che, tra le altre cose, nell’area di prelettura proporrà inedite immagini ad altissima risoluzione.
Al sistema di prenotazione per visitare la Sindone si può accedere attraverso questo sito Internet oppure rivolgendosi a un call center telefonico (numero verde 008000SINDONE oppure 0114399901 per chi chiama da cellulare). Nei giorni dell’ostensione sarà anche reso disponibile un servizio di prenotazione “immediata” (per visite in giornata) presso un punto di accoglienza che sarà allestito in piazza Castello, nelle adiacenze del Duomo. Massima attenzione sarà riservata alle esigenze di a…

La Liturgia di Domenica 4 Aprile 2010

======================================================
DOMENICA DI PASQUA - RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO C)
======================================================


Grado della Celebrazione: SOLENNITA'
Colore liturgico: Bianco
Antifona d'ingresso
Sono risorto, e sono sempre con te;
tu hai posto su di me la tua mano,
è stupenda per me la tua saggezza. Alleluia. (cf. Sal 139,18.5-6)

Oppure:
Il Signore è davvero risorto. Alleluia.
A lui gloria e potenza nei secoli eterni. (Lc 24,34; cf. Ap 1,6)
Colletta
O Padre, che in questo giorno,
per mezzo del tuo unico Figlio,
hai vinto la morte
e ci hai aperto il passaggio alla vita eterna,
concedi a noi, che celebriamo la Pasqua di risurrezione,
di essere rinnovati nel tuo Spirito,
per rinascere nella luce del Signore risorto.
Egli è Dio e vive e regna con te...
PRIMA LETTURA (At 10,34.37-43)
Noi abbiamo mangiato e bevuto con lui dopo la sua risurrezione dai morti.
Dagli Atti degli Apostoli

In quei giorni, Pietro prese la parola e disse: «Voi sapete ciò che è acc…

Veglia Pasquale nella Notte Santa

VEGLIA PASQUALE NELLA NOTTE SANTA (ANNO C)

Colore liturgico: Bianco

Veglia della Notte santa – la Madre di tutte le veglie. Così S. Agostino definisce questa celebrazione. Essa si colloca al cuore dell'Anno liturgico, al centro di ogni celebrazione. Ad essa si preparavano i nuovi cristiani, in essa speravano i peccatori, tutti potevano di nuovo attingere dalla mensa ai «cancelli celesti». Essa rappresenta Totum pasquale sacramentum. Infatti in essa si celebrano non solo i fatti della risurrezione, ma anche quelli della passione di Cristo.


> LITURGIA DELLA LUCE
Benedizione del Fuoco

Si spengono le luci della chiesa.
In luogo adatto, fuori della chiesa, si prepara un fuoco che divampi. Quando il popolo si è radunato, viene il sacerdote con i ministri, uno dei quali porta il cero pasquale.
Il sacerdote saluta il popolo e quindi tiene una breve esortazione sulla Veglia pasquale con queste parole:

Fratelli, in questa santissima notte, nella quale Gesù Cristo nostro Signore passò dalla morte…